visit our facebook site visit our facebook site
MasBot_1

Marsala Superiore Dolce

Scheda tecnica

MasBot_2

Marsala Superiore Secco

Scheda tecnica

MasBot_3

Marsala Superiore Riserva

Scheda tecnica

MasBot_4

Marsala Riserva Storica 1988

Scheda tecnica

Scopri la storia dei Marsala

La storia del Marsala

Comincia nel 1773, quando John Woodhouse, un commerciante di Liverpool, durante un viaggio in mare verso la Sicilia, a causa di una violenta tempesta fu improvvisamente costretto a fermarsi e cercare rifugio a Marsala. In attesa di condizioni meteorologiche migliori, trascorre del tempo nelle taverne locali dove conosce il vino locale, all’epoca noto come ‘Perpetuum’. Si dice che gli sia piaciuto così tanto che decise di portarne un certo quantitativo nel suo paese d’origine. Preoccupato che il vino subisse gli effetti negativi del lungo viaggio, decise di aggiungere dell’alcol al vino per fortificarlo, fu così che nacque il primo Marsala. Entro la fine del secolo XVIII il Marsala aveva già sostituito il Rhum a bordo delle navi della Reale Marina Britannica e divenne ben presto il vino della vittoria di Lord Nelson. Il Marsala diventò così popolare che Woodhouse tornò in Sicilia e, nel 1796, diede vita alla sua produzione di massa e commercializzazione.

Marsala Curatolo Arini

Il Marsala è un vino Doc fatto in provincia di Marsala in Sicilia. Detiene anche la denominazione di V.Q.P.R.D. acronimo di “vino di qualità prodotto in regione determinata”. La famiglia Curatolo produce Marsala dal 1875, tramandandone i metodi di generazione in generazione. Oggi, ai metodi tradizionali abbiamo abbinato moderne tecniche. Il risultato è una gamma di Marsala artigianali che rispecchiano il luogo da cui provengono – la Sicilia, il loro patrimonio e l’essenza di quei primi vini da cui John Woodhouse rimase così colpito. Siamo l’unico produttore che continua a fare il “Mosto Cotto” nella maniera tradizionale “a fuoco diretto”. Questa è una delle cose che rende speciale il nostro Marsala. Oggi abbiamo 5 meravigliosi Marsala per soddisfare tutti i gusti e tutti i palati – Riserva Storico 1988, Superiore Riserva, Superiore Secco, Superiore Garibaldi e Fine.

La realizzazione/creazione del nostro Marsala

Vito comincia a produrre il suo Marsala nel 1875 e da allora la nostra famiglia ha continuato a farlo in modo artigianale. La zona di produzione DOC di Marsala si estende su tutta la provincia di Trapani. I differenti terreni all’interno dell’area danno vita a stili molto diversi di vino e ad una ricchezza ed eleganza introvabile altrove. Tutti i nostri Marsala sono ottenuti da uve raccolte nei nostri vigneti nei dintorni della zona costiera di Marsala e nelle zone collinari di Salemi. Coltiviamo i nostri vigneti con il metodo tradizionale ad ‘Alberello’ che consente di aumentare la concentrazione degli zuccheri naturali. Viene utilizzata una maggiore percentuale di uve Grillo, che, sebbene meno produttive, contengono un alto contenuto di zuccheri, minore acidità e una migliore ossidazione naturale. Ciò si traduce in “vini base” che avendo già 15-16% di alcol, richiedono molto meno distillato di vino, preservando in tal modo la struttura e la concentrazione dei vini base stessi.

Gli ingredienti del nostro Marsala premium

Il Marsala viene classificato in base al suo contenuto di zuccheri (Secco, Semi-Secco o Dolce), al colore (Oro, Ambra, o Rubino), o al periodo d’invecchiamento (Fine – 1anno, Superiore – 2 anni, Superiore Riserva – 4+ anni). I nostri Marsala sono ottenuti da una miscela di ingredienti, usati in differenti quantità per creare un gusto dallo stile unico:

  • Vino base Doc ottenuto da uve Grillo, Cataratto e Inzolia
  • Alcol da vino o acquavite da vino
  • Mosto Cotto, a base di mosto DOC reso concentrato dalla cottura a fuoco diretto per 36 ore per ottenere colore e dolcezza
  • “Mistella” o “Sifone” ottenuto da mosto Doc fresco con l’aggiunta di alcol da uva o acquavite da vino per bloccare la fermentazione e aumentare complessità aromatica ed equilibrio.

L’invecchiamento è la parte più facile del processo, in cui prevale la “flemma”. Amiamo dare ai nostri vini Marsala tutto il tempo di cui hanno bisogno nelle tradizionali botti in rovere di “Slavonia” – un po’ di più del minimo richiesto – per sviluppare un perfetto equilibrio di aromi, eleganza e complessità.